Sempre dalla parte degli oppressi: il prossimo incontro dei missionari italiani in Brasile

Date: dal 24 (sera) al 28 di gennaio del 2011.
Luogo: CTL di Itapoã, Salvador – Bahia.
Tema: “Nostra única ereditá é il Signore”; una Chiesa che fa comunione con gli oppressi.

Padre Luis Sartorel, segretario esecutivo per l’incontro nazionale dei missionari italiani in Brasile, ci fa arrivare le seguenti notizie a riguardo del prossimo incontro.
Così presenta il tema in una circolare da lui firmata:
“Spero che questa mia vi trovi con salute e molta speranza sia per il vostro lavoro, sia per il Brasile che si sta
preparando a un nuovo periodo elettorale, sia per il mondo, che ha bisogno di molti rammendi per funzionare un pó meglio; anche se Gesú ha detto che non serve cucire pezze nuove su panni vecchi…in poco tempo si sbrega tutto di nuovo. É quello che stiamo vedendo sia a livello economico mondiale (vedi le crisi che si succedono ogni giorno), sia a livello ecologico (vedi il disastro del golfo del Messico), sia a livello politico (vedi l’impotenza dell ONU contro i soprusi dei piú forti), sia, perché no, anche a livello ecclesiale. Dobbiamo avere il coraggio di mettere mano al sistema come un tutto, se no non riusciremo a cambiare niente e andrá sempre peggio.
É la funzione dei profeti che ci si aspetta dagli annunciatori del Vangelo…
Noi, come Chiesa e, di modo speciale, noi, come missionari – ponte tra due Chiese cosa dobbiamo o possiamo fare? Cosa ci si aspetta da noi in questo momento storico?
É con questa proposta di riflessione che ti invitiamo a partecipare dell’incontro nazionale dei missionari e missionarie italiani operanti in Brasile.

Come giá sai, questi incontri non sono piú solamente per i Sacerdoti e Laici Fidei Donum,
ma per tutti i missionari, Laici, Religiosi/e e Sacerdoti Diocesani, perché ormai tutti siamo integrati
dentro la grande famiglia di MISSIO. Perció, sappi che la tua presenza é importante per poterci
arricchire a vicenda con il dono dell’esperienza di ciascuno, e anche perché il ritrovarci fá bene a
tutti e ci aiuta a non perdere le nostre radici e sopratutto pensare e pregare con piú cuori é una forma
di farlo molto migliore”.

Pe. Luis Sartorel

Annunci

Benedetto XVI: Orientare al bene comune l’economia


L’economia di mercato porta al progresso economico e civile solo se orientata al bene comune.
Lo ha ribadito Benedetto XVI, nel discorso alla Fondazione Centesimus Annus che ha svolto ieri un convegno sui modelli di sviluppo economico e sociale. La libertà nel settore dell’economia deve inquadrarsi in un contesto giuridico che la metta al servizio della libertà umana integrale e in una visione di libertà responsabile il cui centro è etico e religioso. Il Papa ha auspicato che si arrivi ad una visione dell’economia rispettosa dei bisogni e dei diritti dei deboli. E riferendosi alla sua prossima Enciclica dedicata proprio al vasto tema dell’economia e del lavoro, Benedetto XVI ha reso noto che lì verranno posti in evidenza i valori da difendere per realizzare una promozione umana veramente libera e solidale.

Incontro dei Missionari Italiani in Argentina

Di don Alberto Brignoli

L’incontro di formazione per i missionari italiani svoltosi al Centro “El Cenáculo” – La Montonera, Pilar – Buenos Aires 18 – 20 dicembre 2007 è stato soprattutto un momento di grande gioia e di intenso entusiasmo, nonostante (guardando il colore ormai sbiadito dei capelli dei partecipanti!) ci si dicesse l’un l’altro “Non c’è un gran ricambio di forze, tra di noi!”. È vero. L’impressione è quella del “parecchio tempo”: è da “parecchio tempo” (a parte qualche rara eccezione) che non partono giovani missionari italiani per l’Argentina, in modo particolare sacerdoti “Fidei Donum”; è da “parecchio tempo” che i missionari e le missionarie presenti all’incontro si trovano in Argentina (qualcuno, anzi, diversi di loro giuntivi prima ancora della promulgazione della celebrata enciclica di Pio XII, mezzo secolo fa); è da “parecchio tempo”, ormai (almeno questa era la sensazione diffusa) che l’amata “Europa del Sudamerica” – come a volte si autodefinisce la terra del Rio de La Plata – è terra secolarizzata, con poca fede, o forse con poco riferimento a Dio e a ciò che lo rappresenta. Ma questo sconvolge più chi viene da fuori che non chi vive in Argentina. Chi ci vive continua, nonostante tutto, a dedicare “parecchio tempo” ad amare questa terra e la sua gente, e a cercare in continuazione nuove forme di evangelizzazione, di testimonianza, di speranza da diffondere. Tutta questa voglia di continuare l’abbiamo sentita forte e decisa in ognuno dei 48 amici e amiche presenti all’incontro de La Montonera.

Continua a leggere

Programa encuentro Misioneros Italianos en Perú 2008

Lugar: Villa Marista, Santa Eulalia, desde la cena del 15 hasta el almuerzo del 18 de enero de 2008

Inscripciones: Padre Ambrogio Cortesi tel: 2322216 (oficina parorquial)

Programa:

Martes 15 a partir de las 5:00 p.m. acogida, incripciones, instalación en las habitaciones, cena

Miércoles 16

Horas 9:00 a.m.
Laura Vargas Valcárcel:
Presentación del documento de Aparecida

horas 3:00 p.m.
Padre Pedro Hughes – San Columbano
El documento de Aparecida y nuestra realidad nacional

Horas 6:30
Santa Misa

Jueves 17

Mañana
Retiro espiritual: predicador mons. Gaetano Galbussera, obispo del Vicariato Apostólico de Pucallpa

12 m. Santa Misa

3:30 p.m.
Pilar Arroyo:
La actualidad económica, política y social en el Perú hoy

Viernes 18

7:00 a.m. Santa misa

9:00 a.m.
don Alberto Brignoli
Appunti italiani

Conclusión del encuentro, foto de grupo, almuerzo