Veglia missionaria con il beato Montini in duomo a Milano

Sabato 25 ottobre il cardinal Angelo Scola guiderà la veglia missionaria diocesana con spunti legati all’inizio dell’esperienza Fidei Donum della diocesi di Milano coinciso con l’episcopato del cardinal Giambattista Montini, da poco canonizzato beato Paolo VI.

Interessante articolo sul tema:

http://www.resegoneonline.it/articoli/Veglia-missionaria-in-Duomo-nel-solco-del-pellegrino-Montini-20141021/

Continua a leggere

Annunci

Primo convegno nazionale di MissioGiovani

Vorremmo segnalarvi  il “1° Convegno di MissioGiovani” che avrà luogo il 6 e 7 settembre 2014, presso il Centro Pastorale di Seveso.

Potete trovare tutte le informazioni nella pagina web dell’Ufficio Missionario: http://www.chiesadimilano.it/chisiamo/struttura-persone/2.1293/ufficio-per-la-pastorale-missionaria/news-per-home/1-convegno-missio-giovani-1.93268

È una bella opportunità per i giovani che hanno fatto esperienza missionaria e altri che vogliono impegnarsi nell’animazione missionaria nelle proprie comunità.

È rivolto a tutti i giovani che hanno nel cuore la passione per la missione.

L’intento è di confrontarsi sull’importanza di una Pastorale Giovanile Missionaria, provando a capire insieme cosa vuol dire “Animazione missionaria”.

Ci si conoscerà ascoltando le diverse esperienze missionarie, i diversi cammini che hanno portato a scoprire la missione come scambio di doni e come ricchezza che riempie di senso il cammino di giovani credenti. Inoltre ci si domanderà come considerare queste esperienze con altri giovani delle comunità e della propria diocesi con la consapevolezza che l’incontro con fratelli e sorelle di altre culture può ridare la gioia dell’essere discepoli del Signore.

Sarà un laboratorio di idee che potrebbe diventare un primo passo di un cammino più lungo…: MILLE PASSI COMINCIANO SEMPRE DA UNO!!!

Dialoghi di Pace con Papa Francesco

DIALOGHI DI PACE

Venerdì 24 gennaio 2014

Chiesa di San Pio X

Via Marconi 129, Cinisello Balsamo MI

Ore 20.45

Ingresso libero

 

I DIALOGHI di PACE sono una “lettura con musica” del Messaggio che il Papa a Capodanno rivolge all’intera Umanità per la Giornata Mondiale della Pace.

Suddiviso fra attori-lettori, le cui voci si intrecciano e si incalzano come in un vero e proprio dialogo e si alternano alla musica, il Messaggio diventa, per tutti, un momento di Elevazione spirituale: vissuta come preghiera da chi si professa cristiano cattolico e come tempo di riflessione da chi non crede o pratica altre religioni.

Un’introduzione musicale accoglierà l’ingresso in chiesa creando un’atmosfera di meditazione adeguata a predisporsi spiritualmente all’iniziativa e rispettosa del luogo sacro.

La proposta piace perché, attuata con una formula semplice, rende gradevole accostarsi a un testo che, normalmente, solo in pochi leggono per intero.

Questa iniziativa di sensibilizzazione sulla pace, avviata nel 2007 nella chiesa Regina Pacis (tempio votivo diocesano per la pace) di Milanino, è ormai diventata una tradizione locale copromossa dalle comunità religiose e civili dei quattro comuni di Bresso, Cormano, Cinisello Balsamo e Cusano Milanino ed è riproposta in altre città di Lombardia e d’Italia.

 

Iniziativa copromossa da:

Decanati di Bresso e Cinisello Balsamo (e relative parrocchie nei quattro Comuni sotto riportati)

Amministrazioni Comunali di Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano e Cusano Milanino

ACLI, Associazione Il Ponte, Centro Internazionale Helder Camara e Società San Paolo

 

Presenze istituzionali:

Vicario Episcopale della Zona Pastorale VII (mons. Piero Cresseri)

Sindaci dei quattro Comuni copromotori

Sono invitati rappresentanti di altre confessioni cristiane o altre religioni presenti sul territorio

 

Locandina:

http://www..sanpioxcinisello.it/Dialoghi%20di%20Pace/Dialoghi/Materiale%20pubblicitario%20ddp%202014/A4-FR47pace_2014-01-24.pdf

 

Comunicato Stampa

http://www.sanpioxcinisello.it/Dialoghi%20di%20Pace/Dialoghi/Materiale%20pubblicitario%20ddp%202014/Dialoghi-di-Pace2014-01-24CS.doc

 

altre informazioni e foto:

http://www.sanpioxcinisello.it/Dialoghi%20di%20Pace/Dialoghi/Dialoghi%20SPX.htm

Il futuro è già presente. Fiera dell’Altra Economia. Centro storico Vimercate domenica 13 maggio

La Fiera dell’Altra Economia nasce nei primi mesi del 2010 da un’intuizione di Caritas di Monza,  e si propone di perseguire un duplice obiettivo: da un lato presentare  alla comunità i movimenti, le azioni, i progetti, proposti da uomini e donne che agiscono nell’ambito sociale e lavorativo ispirati da un forte senso di solidarietà, mutualità e senso civico; dall’altro, promuovere  un itinerario culturale  e di riflessione sulla crisi, che sia in grado di individuare eventuali opportunità che la stessa crisi ha creato. L’idea della Fiera è ispirata anche  dall’iniziativa del  Cardinale Dionigi Tettamanzi di dar vita al Fondo Famiglia Lavoro, come segno di vicinanza della chiesa alle famiglie colpite della crisi.
  Continua a leggere

Don Natale Ioculano dalla Stella Maris di Gioia Tauro alla direzione dell’Ufficio Nazionale dell’Apostolato del Mare

La creazione del nuovo Ufficio Nazionale dell’Apostolato del Mare porta anche la novità di un nuovo Direttore. Si tratta di don Natale Ioculano, sacerdote calabrese, che da anni ha voluto e realizzato, con tenacità la Stella Maris di Gioia Tauro. Sinceramente “innamorato” del mondo del mare e soprattutto della gente che lo abita, don Natale, dopo svariati incarichi come parroco in alcune chiese della diocesi di “Oppido Mamertina-Palmi” e l’economato del Seminario e della Diocesi, ha conosciuto e fortemente voluto che le molte migliaia di marittimi che “vagavano sperduti per la piana del porto di Gioia Tauro” potessero avere una “casa lontano da casa”. La “Stella Maris“, il centro di accoglienza dei lavoratori delle navi, viene così familiarmente chiamata in tutto il mondo, si è davvero la loro casa anche per le poche ore di sosta di una nave. Un sorriso, un “welcome to Gioia Tauro” nella visite fatte a bordo, una parola o la possibilità di telefonare alla famiglia lontana oltre alla “partita di calciobalilla” sono state il suo “pane quotidiano” nella Missione diocesana di questo fortunato porto.
La sua azione, insieme ai suoi volontari, si è estesa, da subito, verso tutti gli operatori del porto insieme alla solidarietà ai lavoratori nei momenti di crisi che lo shipping ha subito. Per oltre un anno il team della Stella Maris ha accolto ed assistito un intero equipaggio della “Tiger”, una nave abbandonata dall’armatore. Senza cibo né acqua ma anche senza poter tornare a casa questo equipaggio multietnico di russi, giordani e turchi ha trovato davvero una famiglia, la casa lontano da casa nella Stella Maris.
La “basilica di lamiera” (due containers saldati e trasformati in una chiesina) è divenuta il luogo di incontro, preghiera e vera “fucina di volontari” per l’assistenza dei marittimi facilmente abbandonati a se stessi ma continuamente inseguiti dall’ansia pastorale di questi fedeli.
Continua a leggere

La CEI ha costituito un apposito Ufficio Nazionale per l’Apostolato del Mare

Il Consiglio Permanente della CEI nella seduta del 26-29 marzo 2012, ha istituito il nuovo Ufficio nazionale per l’Apostolato del mare presso la Segreteria della CEI, nominando come Vescovo promotore S.E. Mons. Francesco Alfano, Arcivescovo eletto di Sorrento-Catellamare di Stabia e come Direttore Don Natale Ioculano, della diocesi di Oppido Mamertina- Palmi e finora cappellano del porto di Gioia Tauro (RC).
Continua a leggere

L’organizzazione pastorale della Chiesa Italiana a favore della gente di mare

A Livello nazionale la CEI si avvale della Fondazione Migrantes che è l’organo preposto per la cura dei migranti ed itineranti. Fa parte della Fondazione Migrantes l’Ufficio Nazionale per la Pastorale Aeroportuale e Marittima (UNPAM) che comprende l’Apostolato del Mare Italiano (AMI) che ha un suo direttore nazionale con sede presso gli uffici della CEI a Roma e con sede distaccata a Genova.

Continua a leggere