La CEI ha costituito un apposito Ufficio Nazionale per l’Apostolato del Mare

Il Consiglio Permanente della CEI nella seduta del 26-29 marzo 2012, ha istituito il nuovo Ufficio nazionale per l’Apostolato del mare presso la Segreteria della CEI, nominando come Vescovo promotore S.E. Mons. Francesco Alfano, Arcivescovo eletto di Sorrento-Catellamare di Stabia e come Direttore Don Natale Ioculano, della diocesi di Oppido Mamertina- Palmi e finora cappellano del porto di Gioia Tauro (RC).

Il neonato ufficio è, per così dire, una costola che si stacca dall’Ufficio nazionale della Fondazione Migrantes per i Marittimi e gli Aeroportuali, da alcuni anni diretto con passione e competenza da Mons. Giacomo Martino.
Ricordiamo che l’Italia, con i suoi 8.000 Km di coste, i 61 porti e i 15 milioni di passaggi di persone e i 150.000 lavoratori del mare è un importante Paese marittimo. L’Apostolato del mare in questo mondo, che incrocia persone che provengono da ogni parte del mondo, con culture, religioni e storie diverse, è senza dubbio un importante sfida pastorale per la nuova evangelizzazione. Per questo richiede un’attenzione ed una cura tutta particolare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...