Don Daniele Bai: missione compiuta, parrocchia consegnata

Domenica 5 giugno 2011, durante una celebrazione eucaristica molto toccante e partecipata, ha avuto luogo nella chiesa parrocchiale di Djamboutou il passaggio di consegne tra i missionari fidei donum della diocesi di Milano ed il primo dei preti locali della diocesi di Garoua a cui la parrocchia è ormai affidata. È stato un momento molto significativo, sia per me che ho avuto la responsabilità di accompagnare questo passaggio, sia per la comunità di Djamboutou che ha preso coscienza delle sue responsabilità presenti e future, soprattutto per raggiungere e realizzare gli obiettivi importanti di una comunità cristiana: l’autonomia pastorale e quella finanziaria.

La storia della presenza dei fidei donum nella parrocchia di Djamboutou ha avuto inizio nel 1987, quando don Ezio Borsani iniziò il suo lavoro pastorale, affiancato un anno dopo dal rimpianto don Aldo Farina. Successivamente, diverse equipes si sono succedute alla guida della parrocchia, nelle persone di don Angelo Verga, don Donato Pastori, don Hervé Simeoni, don Claudio Lunardi, il sottoscritto e don Alberto Dell’Acqua, che è ora parroco di una nuova parrocchia. Insieme ai preti, non possiamo dimenticare un gran numero di laici e laiche missionari che si sono affiancati nelle attività pastorali.
Le parole migliori per esprimere la ricchezza di questi quasi venticinque anni di presenza sono quelle utilizzate dal coordinatore del Consiglio Pastorale rivolte alla fine della messa a me personalmente, ma in realtà all’insieme dei fidei donum che hanno prestato servizio a Djamboutou: “Il Signore vi ha chiamato, come i primi discepoli, vi ha detto: Andate e annunciate la buona novella a tutte le nazioni. Dal vostro arrivo in terra camerunese, è questo che voi avete fatto: oltre alla Parola seminata e raccolta, avete curato e guarito, avete educato e istruito, avete costruito e edificato… Dopo tutto questo, è venuto il momento di passare il testimone: cercheremo di vivere nella continuità con il vostro stile missionario”. Le parole riconoscenti di questa persona sono in realtà un ringraziamento a tutta la chiesa di Milano che si è fatta carico, per nostro tramite, di andare ad annunciare la buona notizia a tutti.
Dopo nove anni di servizio pastorale a Djamboutou, non senza rammarico lascio questa parrocchia, ricordando i momenti salienti, le esperienze vissute, le attività svolte e, soprattutto, le tante persone incontrate, le tante testimonianze di fede ricevute, i gesti e le parole semplici della gente semplice che si è avvicinata a noi e che, speriamo, abbiamo potuto avvicinare al Signore. Con il rammarico, non manca tuttavia la fiducia: che il seme che è stato gettato porti frutto e che la formazione offerta a tanti cristiani possa tradursi in impegno concreto per la chiesa locale.
Tutti noi abbiamo amato e amiamo molto questa parrocchia di Djamboutou, ed ora il Signore ci chiede il segno più grande di questo amore: quello del distacco, della separazione, nella fiducia che questo sacrificio serva alla vigna del Signore perché porti ancora più frutto.
Don Daniele Bai Ex-parroco di Djamboutou – Garoua Cameroun

2 thoughts on “Don Daniele Bai: missione compiuta, parrocchia consegnata

  1. SR MADDALENA (sacramentina). 8 marzo 2012 / 10:07 pm

    ciao don daniele. ti ho trovato, sono sr maddalena (stezzano bg).come mai missione compiuta…sei diventato parroco. ti mando Email. aspetto che ti fai sentire. IN GESU’ un abbracciooooooooooooooooooooooooo.

  2. Ambrogio Cortesi (@donambro) 9 marzo 2012 / 9:09 am

    Suor Maddalena, ha ragione che la missione non finisce mai!
    Le commento che la lettera è di don Danile al finire il suo mandato missionario in Camerun, qualche mese fa, mentre il titiolo è redazionale.
    Vedo che è già a conoscenza della recente nomina di don Daniele Bai a parroco di Rozzano in provincia di Milano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...