La chiesa di Brescia, leonessa dell’Italia missionaria

É uscito su Bresciaoggi.it un bell’articolo sui numerosi missionari bresciani in tutto il mondo che portano una presenza di carità ed evangelizzazione.
A pochi giorni dall’assalto alla casa delle Ancelle della Carità di Kiremba, durante il quale sono stati uccisi suor Lucrezia Manica e il volontario Francesco Bazzani ed è stata ferita suor Carla Brianza, è una riflessione importante che rilancia la voglia e la perseveranza della missione anche in contesti difficili.
In totale sono più di 600 bresciani e bresciane in missione in tutto il mondo tra laici, religiosi e sacerdoti.

«L’Africa – dicono all’Ufficio Missionario Diocesano – è nel cuore dei bresciani. Le tragedie che coinvolgono le nostre missioni ci addolorano e ci preoccupano, ma niente potrà farci desistere. Siamo andati per servire e annunciare la Buona Novella. Continueremo a farlo».
Continueranno la loro missione i preti inviati dal Vescovo come “fidei donum” (dono di fede alle popolazioni che hanno bisogno di testimoni del Vangelo e di preti disposti a camminare con loro sulla via della redenzione e del riscatto). Tre di loro si trovano già in Burundi (don Lucio Cedri e don Michele Tognazzi, nella diocesi di Ngozi, don Giovanni Cristini, il più anziano, in Burundi da diecine di anni e certo disposto a morire in quella terra benedetta, a Nyamurenza), tre in Mozambico (don Pietro Marchetti Brevi e don Bruno Moreschi a Morrumbene, don Pietro Minelli a Cabo Delgado), uno nel Benin (don Mario Neva, partito un mese e mezzo fa) e uno in Tanzania (don Tarcisio Moreschi, a Iringa).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...