Ricordo di mons. Padovese, vescovo, martire e tenore

Ho tra le mie mani la edizione “Come chicco di grano. Un ricordo di mons. Luigi Padovese assassinato in Turchia”. Il fascicoletto, edito dai Frati Minori Cappuccini di Lombardia, raccoglie testi su e di mons. Padovese, ucciso a  63 anni a Iskendurun, Turchia, il 3 giugno 2010. Egli fu un colto studioso delle origini della chiesa oltre che un uomo affabile ed aperto al dialogo con tutti. Il libretto descrive chiaramente le difficili condizioni del piccolo gregge dei cristiani in Turchia, dove la chiesa cattolica  non è nemmeno riconosciuta tra le minoranze religiose.  “Chicco di grano per la speranza di una chiesa” è il modo come lo ha ricordato il card. Dionigi Tettamanzi nel duomo di Milano il 14 giugno 2010, durante il funerale.  Fra i ricordi trascritti ci sono quelli di fra Mauro Jöhri, ministro generale dei cappuccini e mons. Ruggero Franceschini Arcivescovo di Smirne.

Il libro è corredato da un DVD che completa i testi scritti con interessanti ed inedite testimonianze audiovisive. Sorprende positivamente la colonna sonora con brani eseguiti dallo stesso mons. Luigi,  che oggi canta da tenore insieme ai cori angelici del paradiso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...