Mons. Riboldi, un vescovo dal cuore missionario

Mons. Antonio Riboldi un decennio fa era noto alle cronache come il vescovo anti-camorra. In questi giorni di fervente preparazione al Natale ha scritto questa lettera a don Vittorio Ferrari rivelando il suo desiderio e animo missionario.

Caro Padre Vittorio,
è davvero una grande gioia sapere che c’è chi dal Perù si mette in sintonia come tra grandi amici, e nella fede e vocazione lo siamo, nella ricerca della Parola di Dio. Voi missionari avete la vocazione di diffondere con la Parola la conoscenza di Dio e portare a Lui quanti più potete. E’ davvero grande la vocazione che avete e l’opera che compite.
Fin da piccolo ho sognato di essere missionario, poi la volontà di Dio ha fatto di me quello che era nei suoi ineffabili disegni.
Ma vi assicuro che il mio cuore è sempre tra voi, come una grande passione che non si spegne e gioisco ogni volta riesco, sia pure tramite questo mezzo, tessere quella amicizia che ci distingue come discepoli di Gesù. Prego per lei, per la sua missione in Perù e Dio fruttifichi i tanti sacrifici che siete chiamati a compiere.
Mi saluti i suoi confratelli e trasmetta la mia benedizione ed il mio affetto alla missione dove opera.
Vi benedico tutti di cuore con tanto, ma tanto affetto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...