Una Pasqua senza “Protezione” ad Haiti

Lettera di Suor Maria Luisa Dell’Orto

Port-au-Prince, 28 marzo 2010

Domenica delle Palme

Carissimi tutti,

è la sera della Domenica delle Palme e la giornata si sta concludendo. Giornata speciale perchè ci introduce alla settimana più importante dell’anno, la Settimana Santa e alla festa di Pasqua.

Giornata particolare per me perchè di visita e di saluto di coloro che ci hanno aiutato in questi mesi e che si stanno preparando a partire. La Nave Cavour ha infatti finito nel pomeriggio di imbarcare tutti i mezzi della Missione ‘White Crane’, La Gru bianca, nome significativo dell’operazione umanitaria che l’Itala ha deciso per Haiti.

Tutti gli uomini sono a bordo e il campo della Protezione Civile italiana e’ smantellato…segno che una prima fase del dopo terremoto si sta chiudendo.

Non è senza una emozione che ho salutato tutte le persone che da due mesi ci sono state vicine, civili e militari da cui non abbiamo ricevuto che aiuto efficace e tanta umanità.

E’ grazie a loro, infatti, che abbiamo potuto ripristinare la scuola nostra e quella comunale dopo un lavoro duro di più di due settimane con martelli pneumatici, gru, ruspe e tutta l’abilità dei nostri pompieri che hanno lavorato all’Aquila.

Dall’8 marzo la scuola e’ aperta sotto le tende con la gioia delle famiglie che vedono che e’ possibile riprendere piano piano una normalità di vita.

Anche all’Istituto Filosofico dove insegno abbiamo ripreso i corsi da fine febbraio, grazie sempre all’intervento della nostra Protezione Civile.

Non posso che ringraziare tutte queste persone che oltre alla loro competenza sono stati anche di sostegno, di incoraggiamento e attenti a tutti i bisogni.

Un esempio: gli uomini della marina, in più di quanto hanno fatto, volevano comperare per la scuola dei giochi da mettere all’aperto: altena, scivolo, parete arrampicante.., hanno cercato dovunque, ma qui era proprio difficile trovarli e allora hanno comandato i giochi nella vicina Santo Domingo. Ieri mattina, proprio dopo la cerimonia delle Palme, sono venuti a portarceli felici di concludere il loro soggiorno a terra con questo gesto.

Una spinta verso la vita che vuole ridare serenità ai bimbi e quindi agli adulti pur vivendo ancora in condizioni difficili.

Giornata particolare oggi anche perchè abbiamo distribuito le tende e i teli che ci avete cosi generosamente inviato. Grazie!

La pioggia sta iniziando, anche se non è ancora giornaliera e quindi le persone stanno cercando il modo di proteggersi, di non bagnarsi e di non restare nel fango. Non facile perchè i campi sono su terreni di terra, non appianati e le pozzanghere sono infinite…Si, i momenti duri non sono ancora terminati, ma piano piano si continua il lavoro per ricercare un miglioramento e lo sgombero delle macerie, di questo cemento che invade…

La Settimana Santa ci porta a riflettere e a vivere la sofferenza e l’ingiustizia vissuta da Gesù, e ora quella vissuta da ogni popolo e da ciascuno di noi nella situzione in cui si trova.

Mi sembra che è solo nel dolore di Gesù che troviamo la forza per portare il nostro dolore perchè Lui lo ha immerso nell’infinità del Suo Amore.

E lì che la nostra sofferenza, il peso che sentiamo su di noi, le nostre preoccupazioni, tutto il nostro dolore intravvedono uno spiraglio di luce, scorgono la mano tesa di Dio che ci vuole tirare dal buio e dalla morte.

E’ lì che nella nostra passione vissuta con Lui, noi troviamo la Vita e la Ressurezione!

Che questa Vita e Amore del Signore vi raggiunga nel piu profondo del vostro cuore e faccia spuntare l’alba di Pasqua!

E’ il mio augurio per ciascuno di voi, propro per ognuno che tanto avete pregato e fatto e donato per noi.

E’ la mia preghiera per ognuno in questa Settimana Santa.

GRAZIE!!

Con tutto il bene e la riconoscenza che sapete, a presto, più lungamente

vostra ps Luisa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...