“La Buona Notizia viaggia senza passaporto” verso la Giornata Missionaria dei Ragazzi

Roma (Agenzia Fides) – “La Buona Notizia viaggia senza passaporto” è lo slogan che accompagna il cammino di preparazione alla Giornata dell’Infanzia Missionaria (o Giornata Missionaria dei Ragazzi), il 6 gennaio 2010, proposto dalla Direzione nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM) dell’Italia. “I Ragazzi Missionari custodiscono e portano la Buona Notizia per le scuole in Italia e per quelle in altri Paesi, e non solo per le scuole, ma per i luoghi di gioco, le squadre sportive, gli oratori, le piazze dove parlarsi, i gruppi musicali e in tutti i momenti di incontro – scrive don Gianni Cesena, Direttore nazionale delle POM presentando il sussidio destinato all’animazione missionaria dei ragazzi -. I Ragazzi Missionari non chiedono passaporto, non sono una polizia di frontiera, ma aprono gli occhi, le mani e il cuore per incontrare ogni persona come faceva Gesù di fronte alle folle del suo tempo, nelle quali non distingueva conpatrioti o stranieri, poveri o ricchi, malati o sani, uomini o donne, ma accoglieva tutti”.
Richiamando la celebrazione dell’Anno Sacerdotale, p. Andrea Rossi, invita a riflettere sul rapporto esistente tra sacerdozio e missione universale della Chiesa: “I nostri ragazzi per poter credere e vivere l’universalità della Chiesa e il suo carattere missionario hanno bisogno di vedere nei loro genitori, catechisti, educatori, e soprattutto nei loro preti, non solo dei maestri, ma dei testimoni di universalità, di missionarietà, di mondialità, di tolleranza, di apertura alla diversità”.
Dopo aver presentato i “pilastri” del servizio della POIM (“ascoltare e conoscere, pregare, condividere, solidarizzare”), il sussidio propone per il tempo di Avvento la realizzazione dell’Albero dell’Avvento, con impegni concreti nelle quattro settimane che precedono il Natale, e la celebrazione della Novena di Natale dei Ragazzi Missionari. Per il tempo di Natale viene poi riproposta l’iniziativa ormai collaudata dei “Seminatori di stelle”, e la celebrazione della Giornata Missionaria dei Ragazzi, nel giorno dell’Epifania. Infine vengono presentati i progetti di sostegno a distanza attualmente in corso in Africa, Asia, America Latina e Oceania.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...