Benedetto XVI promuove la missione continentale a partire dal discepolato

In questo momento è necessario promuovere “la Missione continentale” avviata dopo la V Conferenza Generale dell’Episcopato Latinoamericano e del Caribe ad Aparecida (Brasile, maggio 2007), visto che “solo così si potrà dare una risposta adeguata” alla situazione attuale dei Paesi latinoamericani.

Benedetto XVI lo ha affermato questo venerdì nell’udienza concessa ai membri della Pontificia Commissione per l’America Latina, che stanno celebrando attualmente la loro Assemblea Plenaria a Roma.

Il Papa ha ricordato che lo scorso anno ha avuto l’opportunità di ricevere i Vescovi di questo continente in visita “ad limina”, per cui conosce “più da vicino le speranze e le difficoltà del loro ministero apostolico” e affida a loro la realizzazione di questa Missione.

Il Pontefice ha poi ricordato le proprie parole alla Curia Romana al riguardo: “quando ho presentato un bilancio del mio viaggio apostolico in Brasile, mi chiedevo: Ha fatto bene Aparecida, cercando la vita per il mondo, a dare priorità al discepolato di Gesù Cristo e all’evangelizzazione? Era un errato ritiro nell’interiorità?”.

“No – ha risposto –. Aparecida ha deciso la cosa corretta, proprio perché mediante il nuovo incontro con Gesù Cristo e il suo Vangelo, e solo così, si suscitano le forze che ci rendono capaci di dare la risposta adeguata alle sfide del nostro tempo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...